Cerca Dottori

Protesi al ginocchio

dicembre 10, 2015

Il processo di recupero dall’intervento protesico al ginocchio e la successiva riabilitazione hanno un ruolo fondamentale per rimettersi in piedi e riprendere le proprie attività. Il supporto del fisioterapista può aiutare a guarire più agevolmente e scongiurare qualsiasi complicazione nel lungo termine.

La riabilitazione ha inizio generalmente nella stessa settimana dell’intervento chirurgico: quasi immediatamente il fisioterapista aiuterà il paziente per farlo camminare, proponendo esercizi volti alla riattivazione muscolare. Verranno inoltre discusse le attività da svolgere al ritorno a casa del paziente, ossia, nel dettaglio, le modalità sul come affrontare le abituali azioni.

Generalmente già alla seconda settimana il ginocchio dovrebbe essere più forte e si dovrebbe essere in grado di compiere autonomamente i principali movimenti. L’intervento del fisioterapista, che continuerà ad essere necessario per diverse settimane, consisterà nel somministrare esercizi di ginnastica isometrica, esercizi che coinvolgono il collo piede, estensione e flessione dell’articolazione, ginnastica propriocettiva per fortificare il muscolo quadricipite

In breve tempo si cercherà di eliminare comunque la dipendenza da qualsiasi tutore per consentire di:

  • Tornare a piegare bene il ginocchio, preferibilmente ad un minimo di un angolo di 90 gradi
  • Vestirsi e fare il bagno da soli
  • Rendersi indipendenti da eventuali ausili
Postato in disturbi by epicentro_post | Tags:

Continuando la navigazione si accettano le disposizioni in tema di privacy maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi