Cerca Dottori

Protesi all’Anca

dicembre 10, 2015

L’anca è una delle articolazioni più grandi del corpo: essa è formata da una sfera e da uno spazio in cui si inserisce, il suo compito è quello di sostenere il peso della parte superiore del corpo ed allo stesso tempo di consentirne il movimento, come uno snodo, attraverso gli arti inferiori.

I problemi ad essa associati possono andare dalle generiche artropatie, alle più comuni contusioni, fratture/lussazioni, distorsioni/stiramenti, tendiniti o osteoporosi nel caso di soggetti in età avanzata; alcune volte è indispensabile ricorrere all’intervento chirurgico per eliminare il dolore localizzato e ripristinare la funzionalità dell’articolazione sofferente.

Si sostituisce, quindi, l’articolazione con un impianto equivalente e nell’85% dei casi è possibile riprendere integralmente le proprie attività senza conseguenze. E’ comunque necessario un periodo dai 2-3 mesi per la riabilitazione fisioterapica, da sostenere successivamente dopo la degenza ospedaliera. I trattamenti mirano a:

  • ristabilire la mobilità ottimale
  • fortificare i muscoli indeboliti dalla degenza post-operatoria
  • riequilibrare tutte le perdite funzionali
  • ripristinare i normali schemi di movimento

Continuando la navigazione si accettano le disposizioni in tema di privacy maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi